2014-HAM-Omnia

Una villa rotonda… Tanto per cominciare!

E’ con questa seconda villa cecena, dalla pianta rotonda, che inizia la mia esperienza da libero professionista.

Dopo le prime esperienze cecene fianco a fianco, pur con competenze diverse, l’architetto Stefan Scek di Omnia-Arhing, vede in me un partner affidabile in grado di occuparsi dell’intero iter progettuale relativo all’interior di questo nuovo progetto in corso di realizzazione a Tsentaroy (villaggio natale “off-limits” della famiglia Kadyrov).

Lasciare Jumbo Collection dopo cinque anni di continua crescita, è per me una sfida entusiasmante che mi proietta, (finalmente) ad affrontare la libera professione di architetto.

Non essere più alle dipendenze di un’azienda di mobili, mi permette di aumentare il ventaglio delle proposte che sono in grado di offrire ai miei clienti.

In questo progetto, dal budget milionario, gestisco contemporaneamente e in prima persona, molte aziende per la fornitura di arredi (Cappelletti, Mascheroni, Epocart, Silik, Riva Mobili d’arte, Rampoldi, Galimberti), luci (Zonca, Antonio Ciulli, Laudarte, Iris Cristal), tappeti (Mohebban), tende e tessuti (Erre Erre Diffusion).

L’iter è sempre lo stesso; cambiano sono gli attori in campo: comprese con la proprietà le esigenze e i gusti, effettuato un accurato rilievo in loco, si affina il progetto da presentare alla committenza per l’approvazione finale per poi mandare avanti i disegni che da definitivi diventano esecutivi per la produzione.

Il mio nuovo ruolo di architetto responsabile, mi costringe a seguire tutto, anche la parte commerciale relativa agli ordini.

Supero tutte le difficoltà anche grazie al mio fidato collaboratore-traduttore-consigliere Taras Lazaryuk. Con lui, in questi primi lavori da libero professionista, condivido giornate e chilometri sulla strada per sopralluoghi e controlli vari per garantire il regolare avanzamento dei lavori sia in Italia, presso le aziende coinvolte, che in Cecenia, in cantiere e dalla cliente.

Gestita con Omnia-Arhing anche la logistica relativa al trasporto e allo sdoganamento di tutta la merce ordinata, il lavoro si sposta in loco per l’assistenza, sempre in prima persona, di tutte le fasi, dallo scarico, allo stoccaggio temporaneo fino al montaggio finale.

Sono mesi davvero intensi, un banco di prova che solo l’abbraccio finale di un entusiasta cliente, sancisce definitivamente e mi regala il primo tassello di una carriera solista tutta da scrivere!