2015-TIM-Cappelletti

In ricordo di Alfio Molteni

Torno volentieri a collaborare, questa volta come libero professionista, con la Cappelletti srl per la realizzazione di un appartamento nell’esclusivo Triumph-Palace di Mosca.

L’architetto referente del cliente è il compianto Alfio Molteni, bravo professionista, tragicamente scomparso proprio durante i lavori che stiamo realizzando insieme.

L’appartamento è completamente arredato da Cappelletti con pezzi d’appoggio scelti a catalogo e molti mobili su misura.

Nel dettaglio, dopo i rilievi in loco, mi occupo di sviluppare, per la produzione, tutti i disegni delle porte e dei mobili speciali, in particolar modo dei due grandi e super accessoriati guardaroba per Lui e per Lei.

Si tratta di un lavoro davvero particolare che, seguendo le richieste stilistiche dell’architetto Molteni, ci portano a realizzare ante decorate con specchi bisellati, pelle capitonné, inserti in madre perla e cristalli di Swarovski…

Gli interni degli armadi, illuminati con led light, sono completamente rivestiti in microfibra.

Anche le porte, tutte accomunate dall’incisione su specchio dell’anagramma dei nomi dei padroni di casa, sono degli oggetti unici.

Ogni pannello è studiato ad hoc e si differenzia in ogni ambiente, tramite l’uso di essenze pregiate come l’ebano Macassar, di volta in volta più impreziosito dagli speciali inserti in ottone cromato, vetri decorati, specchi anticati e madreperla.